Laboratorio prove materiali

Laboratorio prove materiali

Il Laboratorio Prove Materiali di P&P LMC srl è Laboratorio Ufficiale ai sensi della Legge 1086/71 art. 20 e D.P.R. 380/01 art. 59.

Il Laboratorio Ufficiale è autorizzati dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ad eseguire prove su cubi di calcestruzzo e barre d’armatura per l’emissione dei Certificati Ufficiali validi per il collaudo delle strutture; con le nuove Norme Tecniche di cui al D.M. 17.01.2018, anche il prelievo dei campioni dalle strutture (carotaggi e estrazione barre) e l’esecuzione delle prove a compressione e trazione, ai fini della valutazione degli edifici esistenti, devono essere effettuati a cura di un Laboratorio Ufficiale.

Il Laboratorio Prove Materiali esegue prove per la marcatura CE dei materiali da costruzione, secondo il regolamento CPR 305/11 ed in accordo con le relative norme armonizzate di prodotto

Scarica il modulo per la richiesta

Richiesta Prove Materiali: calcestruzzo e barre d’armatura

Richiesta Prove Materiali: acciaio da carpenteria

Richiesta Prove Materiali: carote di calcestruzzo

Richiesta Prove di Carico: su piastra, di portanza, su pali

Richiesta Prove di Carico: su viti

Le attività del Laboratorio si rivolgono a:
Imprese
Produttori di materiali per l’edilizia
Progettisti e Direzione Lavori
Tecnici di Settore e Collaudatori
Enti di Certificazione
Consulenti Tecnici
a cui viene offerto un servizio integrale di supporto tecnico ed assistenza nei campi dell’ingegneria civile ed infrastrutturale, grazie all’esecuzione di un’ampia gamma di prove su materiali da costruzione sia in Laboratorio che sul campo.

L’elevato numero di prove condotte interessa principalmente calcestruzzi, armature, trefoli e fili, reti e tralicci elettrosaldati, acciai laminati, laterizi, elementi per murature, aggregati, conglomerati bituminosi, cementi e malte, additivi e acque di impasto, aggiunte (ceneri volanti, silica fume, ecc), pietre naturali, masselli di calcestruzzo per pavimentazioni, diagnostica dei beni culturali.
Si eseguono indagini petrografiche con osservazione allo stereomicroscopio e al microscopio ottico polarizzatore, analisi termogravimetriche.

Le attività del Laboratorio Prove Materiali:

Calcestruzzo indurito

Prova di compressione su cubi (controllo di accettazione L. 1086/71) – UNI EN 12390-3
Prove di compressione su carote prelevate in opera (controllo delle strutture esistenti, NTC 2018), previa preparazione delle superfici di prova – UNI EN 12504-1 UNI EN 12390-3
Resistenza a flessione – UNI EN 12390-5
Resistenza a trazione indiretta (brasiliana) – UNI EN 12390-6
Massa volumica del calcestruzzo indurito – UNI EN 12390-7
Profondità di penetrazione dell’acqua sotto pressione – UNI EN 12390-8
Resistenza al gelo disgelo con sali disgelanti – UNI CEN/TS 12390-9
Modulo elastico secante a compressione UNI 6556 – UNI EN 12390-13
Ritiro idraulico – UNI 11307
Prelievo di carote di calcestruzzo su strutture esistenti ai sensi delle NTC 2018

Calcestruzzo fresco
Prelievo in cantiere di cubetti ai fini del controllo di accettazione (L. 1086/71)
Qualifica di miscele di calcestruzzo
Serie di prove sul calcestruzzo fresco – UNI EN 12350
Serie di prove sul calcestruzzo autocompattante (scc) – UNI EN 12350
Contenuto di acqua e determinazione del rapporto A/C – UNI 11201

Aggregati
Prove e caratterizzazione per marcatura CE:
UNI  EN 12620
UNI  EN 13043
UNI  EN 13242

Materiali ferrosi e non ferrosi
Prove di trazione su materiali base o saldati
Prove di trazione a caldo
Prove di resilienza a temperatura ambiente o inferiore
Prove di piega
Prove di durezza

         

 

         

 

APPLICAZIONI